UN CAS DEDICATO A CHI DESIDERA
INTRAPRENDERE UNA CARRIERA NEL COMMODITY TRADING

Il commodity trading, il commercio di materie prime, rappresenta un settore fondamentale per l’economia svizzera e quella ticinese. Le aziende sono sempre alla ricerca di nuovi talenti offrendo prospettive e opportunità professionali interessanti. In collaborazione l’Università di Lucerna e la Zug Commodity Trading Association, la Lugano Commodity Trading Association (LCTA) propone un certificato in studi avanzati (Certificate of Advanced Studies CAS) per tutte le persone interessate ad entrare a far parte di questo interessante settore.

Il programma prevede 6 moduli, suddivisi tra Zugo e Lugano, durante i quali vengono affrontate le principali tematiche che toccano la professione: dalle basi sulle commodities e le dinamiche geopolitiche, al trade finance, agli aspetti legali e contrattuali fino al trasporto e alla spedizione. Un programma completo, che corrisponde a 15 ECTS, della durata di 6 mesi e suddiviso in tre giorni al mese di corsi.

Per maggiori informazioni concernenti il CAS Commodity Professional, che prenderà avvio nel mese di maggio (termine delle iscrizioni: 23 marzo), vi invitiamo a contattare la LCTA (info@lcta.ch) o a consultare il suo sito internet (http://www.lcta.ch/cas-commodity-professional/).

IL SETTORE DEL COMMODITY TRADING:
QUESTO SCONOSCIUTO

Due minuti e dieci secondi (in italiano, tedesco, francese e inglese) per presentare il mestiere del commerciante di materie prime. Con un breve video, la STSA (l’associazione nazionale delle aziende di commodity trading) desidera raggiungere un pubblico più giovane e suscitare interesse per un settore dell’economia elvetica estremamente dinamico. Il settore delle materie prime impiega attualmente più di 30’000 persone in Svizzera e rappresenta quasi il 4% dell’economia nazionale. Malgrado la sua importanza rimane però sconosciuto al grande pubblico.

I traders hanno un ruolo fondamentale nelle nostre vite quotidiane. Che si tratti del nostro caffè, del cacao consumato dai più giovani, dal cotone di cui sono fatti i nostri vestiti, o dell’energia che ci dà calore o elettricità, niente di tutto ciò sarebbe possibile senza il lavoro dei commercianti in materie prime.

Molto più che dei semplici esperti in logistica, i traders costituiscono un anello essenziale della catena d’approvvigionamento. Analisi dei mercati, gestione dei rischi, finanziamenti, investimenti nelle infrastrutture, stoccaggio, certificazioni: alcune delle tante attività che ingloba la professione del trader. Il film di animazione: «Il commodity trading: una professione da scoprire» (disponibile in italiano, tedesco, francese e inglese) sul canale Youtube della STSA, la Swiss Trading and Shipping Association.