IL COMMODITY TRADING PROTAGONISTA A LUGANO
GRANDE SUCCESSO PER LA COMMODITY TRADE FINANCE CONFERENCE

Oltre 200 i partecipanti a quello che ormai è divenuto l’appuntamento annuale di richiamo per il commodity trading a Lugano. La terza edizione della Commodity Trade Finance Conference, organizzata dalla Lugano Commodity Trading Association (LCTA) in collaborazione con il gruppo londinese GTR Exporta Group, ha riscosso un ottimo successo tra i professionisti del commercio di materie prime.

La conferenza, sponsorizzata da diverse istituzioni internazionali e regionali nonché sostenuta da vari attori dell’industria, come la Swiss Trading & Shipping Association, la Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Cantone Ticino e l’International Trade Council, ha accolto la partecipazione delle principali compagnie di trading sulla piazza luganese, come Duferco, Coeclerici, Petraco Services e Telf AG.

L’evento, che si è svolto al Palazzo dei Congressi di Lugano il 25 ottobre, ha avuto un chairman d’eccezione che ha moderato l’intensa giornata di discussioni. Luca Albertoni, direttore della Cc-Ti e presidente delle Camere di commercio svizzere, ha presentato i diversi “panel” focalizzati su tematiche specifiche come ad esempio le nuove priorità per le aziende attive nel settore, il ruolo delle banche e le normative sempre più restrittive nel trade finance o la situazione attuale per le operazioni con l’Iran. Il mix di partecipanti e degli argomenti trattati hanno fornito un’idea precisa sulle sensibilità attuali nel commodity trade finance.

L’annuale appuntamento della LCTA è stato naturalmente anche un momento privilegiato di networking tra traders, banche e altre istituzioni attive a livello mondiale. È proprio grazie a questi momenti di incontro che nascono relazioni importanti per promuovere la piazza luganese e il business del commodity trading. Ricordiamo che in Ticino sono presenti un centinaio di aziende di cui la metà associata alla LCTA. Il mercato delle materie prime ruota attorno a diverse necessità di servizi, primo su tutti quello bancario che deve fornire solide basi per finanziare le transazioni. È quindi fondamentale poter promuovere il networking tra i diversi attori e la LCTA assume un ruolo importante di fulcro per i contatti. “Il settore del commodity trading a Lugano è in piena espansione e sono molte le aziende che hanno scelto il nostro Cantone per focalizzare il centro delle loro attività” – ha dichiarato Marco Passalia, General Secretary della LCTA. “Il ruolo della nostra associazione è fondamentale per mettere in rete i differenti attori e promuovere la piazza di Lugano. Il successo di questa conferenza sottolinea ancora una volta la dinamicità e l’importanza del commodity trading a Lugano”.